Articoli con tag Dragon

Saint Seiya Episode G. A. : Capitolo 17

0

Capitolo 17

Tatuaggio del Dragone

null
L’uomo appena sopraggiunto si lamenta del fallimento dei Senza Volto, che lo costringe ad intervenire in prima persona. L’uomo richiama una spada che lo fa riconoscere ai due come un gladiatore. L’uomo conferma, presentando la sua spada, nata dai frammenti di Gungnir, la spada di Odino. La spada ricostruita e ripiena di ira, è anch’essa un’ammazzadraghi, avendo eliminato in passato il drago Fafnir. Essa è Gram la spada di Odino, passata poi di mano a Sigfrido e infine a suo figlio Sigurd; così si presenta il gladiatore indossando la sua armatura.

Shiryu si stupisce subito del cosmo dell’uomo, riconoscendolo come un cosmo certamente divino. Sigurd genera nuovamente una miriade di lance che si riuniscono in unico colpo, simile alla coda squamata di un drago. Shiryu si pone nuovamente dinnanzi a Shura per proteggerlo col proprio scudo, ma il capricorno gli fa notare che uno scudo di cosmo non basta per fermare un simile attacco. Allora Shiryu si prepara a fare sul serio spogliandosi e mostrando al gold il proprio tatuaggio del dragone.

Shura capisce dal tatuaggio che colui che ha dinnanzi non è un uomo comune, bensì qualcuno in grado di fungere da perno fra il bene e il male; una peculiarità tipica di un solo cavaliere d’oro…

Shiryu ha richiamato la propria armatura; quale sarà?

Saint Seiya Episode G. A. ; Capitolo 15

0

Capitolo 15

Tesoro Sacro

null
Shura e Shiryu sono a confronto, con il secondo che si stupisce di vederlo per una seconda volta, chiedendosi se non sia per il volere di Hades che lui è ancora vivo sulla terra. Ma quando il dragone gli chiede perché si trova lì, Shura replica che non ha ancora terminato il suo compito. Infatti, il Dragone abbattuto da Shiryu si rialza, attaccandolo nuovamente con il suo soffio venefico. Shura si stupisce delle capacità rigenerative della bestia, supponendo che come Drago, abbia potenzialità magiche che solo un’artefatto con altrettanta magia può spezzare.
Mentre il Dragone prepara una lama rotante per attaccare i due, Shiryu si mette in posizione, felice di poter mostrare a Shura cos’ha imparato negli anni e, sotto il suo sguarda allibito, sfodera Excalibur spezzando la lama rotante del Drago e il mostro stesso.
Shura è stupito, realizzando di trovarsi davanti a colui che erediterà la sua tecnica; Excalibur!

Torna all'inizio