Articoli con tag Cardia

Lost Canvas Gaiden Cardia: Capitolo 05

3

Capitolo 05
Dolore Acuto e Sensazioni Reali

Capitolo 14 Totale

Nahualpilli conferma di essere un personaggio interessante da diversi punti di vista. Grazie a lui fa ufficialmente ingresso in scena una nuova categoria di armature, le Nahual (per approfondimenti leggere le note all’interno del capitolo). Il suo attacco improvviso sembra sorprendere Cardia, ma lo Scuoiatore ha mal pensato di potersi mettere a competere con il Cavaliere d’Oro in una gara di sadismo. Sasha interviene per salvaguardare l’integrità morale di Cardia, ma solo allora scoprirà le vere intenzioni dello Scorpione che nel frattempo inizia a risentire della Zanna..

(altro…)

Lost Canvas Gaiden Cardia: Capitolo 04

0

Capitolo 04
Lo Scuoiatore

Capitolo 13 Totale

I piani di Huesuda sembrano andare come desidera, ma tra le schiere dei Giaguari c’è chi non ama attendere, lo Scuoiatore. Il Sacerdote del Sole quindi lo indirizza verso Cardia, il quale, nel frattempo, sta cercando di riprendersi e spiega la sua situazione a Sasha e Calbera..

(altro…)

Lost Canvas Gaiden Cardia: Capitolo 03

0

Capitolo 03
Il Sacerdote delle Bestie

Capitolo 12 Totale

Vero e proprio incontro/scontro di civiltà tra Cardia e Huesuda, il Sacerdote del Sole, leader dei Giaguari! Il loro confronto dialettico presto si trasforma in prova di forza fisica, dove l’anziano dà prova di essere un avversario duro persino per un Cavaliere d’Oro. Infatti riesce a marchiare Cardia, soccorso nel frattempo da Sasha e Calbera. Il loro scontro decisivo è rimandato di un paio di giorni..

(altro…)

Lost Canvas Gaiden Cardia: Capitolo 02

0

Capitolo 02
La Piccola Dea

Capitolo 11 Totale

Iniziamo a capire la genesi di questa avventurosa trasferta di Sasha e Cardia grazia al rapporto che Sisyphus fa a Sage. A dispetto di quanto riteneva il Sagittario, il Gran Sacerdote vede il problema come una opportunità. Nel frattempo Sasha ha occasione di confidare a Calbera i suoi timori circa la sua situazione e Cardia come al solito.. cerca guai!

(altro…)

Lost Canvas Gaiden Cardia: Capitolo 01

0

Capitolo 01
La Fanciulla e lo Scorpione

Capitolo 10 Totale

Conclusasi la bellissima parentesi di Albafica, la Shiori ha scelto di mettere Cardia sotto la lente di ingrandimento! Questa nuova spumeggiante avventura vede un giovane Cavaliere di Scorpio in una improbabile trasferta sudamericana assieme a Sasha poco più che decenne. Lo strano cocktail dei loro caratteri li conduce nella taverna di Calbera, procace e schietta ostessa nelle mire di una nuova schiera di combattenti, i Guerrieri-Bestia Giaguari!

(altro…)

Lost Canvas: Capitolo 220

14

Capitolo 220
Luce Dorata

Shion, grazie alle sue conoscenze ed al suo acume, vuole tentare una mossa disperata: esorcizzare Hades sfruttando la Luce del Sole, diretta antagonista delle Tenebre Infernali. Per fare questo, sfrutta la psicocinesi ed il suo intimo rapporto con le Armature per richiamare i Segni Zodiacali attraversati dall’Eclittica, vale a dire le Dodici Armature d’Oro.

La Luce che Dohko e Shion riescono a generare da esse è in grado di colpire Hades e di diradare le Tenebre, ma solo per poco, infatti Hades non riporta alcuna ferita e solo il suo corpo ospite subisce delle leggere ustioni. Ripiomba l’Oscurità e con essa sembra giungere la fine.

Ma quando la rassegnazione sta per avere il sopravvento, gli spiriti dei Cavalieri d’Oro caduti tornano per indossare le loro Armature per una ultima volta. Il richiamo di Tenma è giunto fino a loro e, guidati da Sisyphus, tutti danno l’ultimo fondamentale contributo.

E’ un momento narrativo altissimo: con una sola frase Shiori Teshirogi riesce a descrivere l’intero arco narrativo riguardante ciascun Cavaliere d’Oro, che resterà inevitabilmente marchiato nel cuore e nella memoria dei fan di Saint Seiya.

(altro…)

Lost Canvas: Capitolo 220 – Spoiler

0

Lost Canvas: Capitolo 220 – Spoiler

Shion ricorda che Hades odia più di ogni altra cosa la luce solare e che le dodici costellazioni dei Gold Saint si trovano disposte sull’eclittica, ossia il percorso compiuto dal Sole in un anno: realizzato che le costellazioni sua e dei suoi compagni sono da tempi immemori bagnate da quella luce, l’Ariete richiama le 10 Gold Cloth mancanti. Sihon e Dhoko, aiutati dall’energia delle altre corazze dorate, iniziano ad attaccare il dio riproducendo un bagliore simile a quello del sole, ma, sebbene in un primo momento sembra che ce l’abbiano fatta, pochi istanti dopo Hades dice ai due che da soli non riusciranno mai a ferirlo. Inaspettatamente, appaiono i dieci Gold Saint defunti, pronti a dare l’ultimo contributo per vincere la Guerra Sacra: Sisiphos impugna il suo arco mentre Sion, Doko, Albafika, Asmita, Aldebaran, Manigoldo, El Cid, Dégel, Cardia, Regulus ed Aspros convogliano l’essenza dei loro cosmi sulla punta della freccia d’oro. I dodici guerrieri riescono a ricreare la luce del sole e travolgono il Dio degli Inferi. La luce fa risvegliare anche Tenma e Sasha, mentre Sisiphus invita Pegasus a non permettere mai che la luce della speranza venga offuscata dalle tenebre del Male.

Torna all'inizio