Rate this post

Capitolo 4

Turning Point

null

Capitolo 78 totale

Manigoldo continua a combattere contro la proiezione di Kairos, scagliando il suo Sekishiki Konsoha, approfittando del fatto che si trovi dinnanzi solo un’anima. Ma la sua tecnica è inutile contro un dio ancestrale e il cavaliere si chiede in che situazione si trovi Shion.
Intanto, nel Pandora Box di Aries, Shion continua a vedere i ricordi di Avenir, mentre si lancia da solo all’attacco contro un manipolo di spettri, annientandoli con uno Starlight Extinction. Hakurei appare alle spalle del gold, rimproverandolo di non aver aspettato gli altri, Avenir risponde che lo ha fatto per guadagnarsi la loro fiducia, ma Hakurei replica che in realtà è lui a non riuscire a fidarsi dei suoi nuovi compagni. Il cavaliere ha colto nel segno e Avenir rivela che il Saint di Aries, come prima difesa, in genere è sempre il primo a cadere e, non essendoci riuscito nel futuro, vuole farlo nel passato per assicurare la vittoria della guerra.
Shion percepisce bene i sentimenti del vecchio cavaliere, pieno di rimpianto per ciò che ha vissuto e impossibilitato a perdonare né sé stesso né Ade.
Alle spalle di Shion, all’improvviso, appare Kairos, vestito della propria armatura, che chiede al giovane se si diverte a guardare i ricordi di un perdente.
Shion, offeso dalle sue parole, gli chiede perché è così preso dal destino dei cavalieri dell’Ariete, ma Kairos risponde che è del suo destino che gli importa, perché in futuro la sua goccia genererà qualcosa di grande che lui non vuole che accada. Detto questo, Kairos attacca col suo Real Marvellus, investendo Shion con lame nere. Nel colpirlo, Kairos maledice Khronos che ha capito essere dietro al viaggio nel tempo di Avenir nel tentativo di non far avverare il suo futuro, ma Kairos ha intenzione di mettergli i bastoni fra le ruote eliminando Shion di modo da rendere inutile l’agire di suo fratello.
Con sua grande sorpresa però, Shion si libera del suo colpo generando una luce simile allo Starlight. Il ragazzo controlla l’armatura che sa, essendo dentro il suo scrigno, essere l’unica cosa reale lì dentro e dichiara di essere pronto a farsi carico dei sentimenti di Avenir per salvare il futuro.
All’esterno, Manigoldo percepisce la rabbia di Shion crescere e si preoccupa che ceda ai sentimenti racchiusi nella cloth.
Kairos commento che il viso di Shion è cambiato, ma che non basterà per sconfiggerlo, in effetti, il colpo di Shion non riesce a contrastare il Real Marvellus di Kairos e il ragazzo viene nuovamente investito dal colpo vedendo la cloth di Aries finire in pezzi.
Fra i frammenti, però, Shion intravede Avenir e il suo desiderio di salvare il futuro insieme ai suoi nuovi compagni. Rianimato da tale visione, Shion si rialza, con Kairos che si sorprende al vedere i frammenti dell’armatura proteggerlo dal suo colpo.
Shion si fa forza delle ultime volontà di Avenir e, pregno di esse, riesce a scagliare una potente Stardust Revolution in grado non solo di contrastare il colpo di Kairos, ma anche di colpirlo. E mentre Kairos si stupisce che un semplice ragazzino sia riuscito ad arrivare a tanto, Shion gli spiega che è grazie alle volontà di tutti i cavalieri dell’Ariete passati che è riuscito a farlo, e grazie ad essi, potrà combattere per un nuovo futuro di pace!

Be Sociable, Share!