Rate this post

Capitolo 66

null

L’orribile supplizio del Cancro!

Death Toll è impossibilitato a muoversi, un filo del Cosmic Marionation di Vermeer gli è rimasto attaccato al collo, costringendolo a liberare il giudice dalla bara in cui lo aveva rinchiuso.

Vermeer, ora libero, è furibondo per il tentativo di raggiro da parte del cavaliere e, deciso a fargliela pagare, lo tortura con il Cosmic Marionation Change, torturandolo in un balletto mortale dove gli arti del povero Cancro si attorcigliano su loro stessi provocandogli un dolore atroce.

Nel frattempo, alla Settima, Shun rivela il luogo da cui proviene a Dohko, che capisce che è un compagno di Shiryu, rivelando al cavaliere l’arrivo dei suoi compagni. Ma nonostante la Bilancia lo trovi nel giusto, non intende retrocedere dalla sua decisione di tradire Athena, tanto che Tenma si decide a sfidarlo.

Nella Bocca dell’Ade, Death Toll si ritrova attorcigliato in un groviglio di membra e ossa svelando il suo segreto. Vermeer lo deride nelle scoprire che porta una parrucca(!) che il cavaliere rivuole indietro per morire con dignità. Ma il giudice non gliela vuole concedere e si prepara a ruotargli la testa di 180° come ultimo supplizio. Ma qualcosa si intromette nella tecnica del Grifone, è un filo che non risponde al giudice ma ad un altro individuo; è Ikki di Phoenix, ritornato nella Bocca dell’Ade in aiuto del cavaliere d’oro!

Be Sociable, Share!