Rate this post

Lost Canvas: Capitolo 202 – Spoiler


Aaron continua a dipingere nel suo Laboratorio e, al contempo, ad osservare gli eventi che si svolgono nei Templi della Salvezza. Riflettendo sulla lotta tra Rhadamanthys e Regulus, riceve la visita di Pandora, decisa ad eliminare il ragazzo per risvegliare il dio. Rivolgendogli parole di scherno, Pandora tenta di distruggere i dipinti realizzati da Aaron, ma i suoi attacchi sono inutili. Il pittore spiega che non si tratta di un mero passatempo, ma che i dipinti servono ad esprimere la vera Tinta delle anime di chi vi è ritratto e a donare, alle stesse, la Salvezza, cosa che nemmeno un dio come Hades potrebbe fare. Disgustata dalla tracotanza di Aaron, Pandora cerca di infilzarlo alla gola col suo tridente. Il giovane non ha bisogno di far niente se non guardare negli occhi la sua avversaria. Pandora osserva la purezza degli occhi di Aaron e si perde nella sconfinata tristezza che da essi traspare. Aaron le confessa che lei non è in grado di provare una tristezza così ampia e che quindi non può abbatterlo. Detto ciò, la afferra per il collo e la sbalza violentemente contro una scalinata. Prima che la donna possa raggiungere terra, viene afferrata da Rhadamanthys, appena giunto sul posto. Il Gigante degli Inferi, pur privo del cuore, è pronto a liberarsi di Aaron per risvegliare il suo signore Hades.

Be Sociable, Share!