Rate this post

Lost Canvas: Capitolo 188 – Spoiler

Tenma e sua madre vengono spediti da Yoma nel Tempio di Urano. La donna si presenta come Partita  di Owl, Guardiano degli Astri. Pegasus non riesce a credere che quella donna sia davverso sua madre, dal momento che vuole ucciderlo, e ripensa a tutte le volte che in passato lo aveva difeso con amore e determinazione incrollabili. La donna conferma che, in passato, fece di tutto per difenderlo dalla morte, ma confessa non agì per amore. Sapendo, al pari di Yoma, che in Tenma si era incarnato lo Spirito di Pegaso, il Peccatore e Deicida, Partita lo difese al solo scopo di farlo crescere e diventare un valido Saint, per potere, un giorno, strappargli via l’anima. Partita e Yoma hanno in progetto di creare una nuova Era in qualità di Divinità Genitrici ma, per fare questo, hanno bisogno del potere di colui che in passato ferì il corpo mitologico di Hades.  Mentre Tenma è basito dalla rivelazione e non reagisce ai violenti attacchi della madre, sopraggiunge Pandora, furiosa per essere stata ingannata.

Be Sociable, Share!