Rate this post

Lost Canvas – Capitolo 157

Come un Demone

Deuteros colpì Aspros al cuore, liberandosi definitivamente dagli effetti del Genro Mao Ken. Il discorso di Asmita, infatti, gli diede  la forza di ribellarsi ai piani del corrotto fratello, che continuò ad offenderlo, anche essendo ormai prossimo a spirare. Il Grande Sacerdote spiegò con rammarico che in verità aveva davvero intenzione di nominare Gemini suo successore, anche perchè Sisiphus del Sagittario aveva negato la sua disponibilità a ricorpire quella carica. Il piano architettato era stato messo in piedi proprio nella speranza che Aspros ne uscisse come Cavaliere nobile ed integgerrimo ma, con sommo rincrescimento di Sage, i fatti hanno evidenziarono la malvagità del Cavaliere. Prima di esalare l’ultimo respiro, Aspros promise di tornare, anche dopo la morte, a tentare l’ascesa al Trono e, come ultimo gesto, colpì la sua stessa mente col pugno malefico. Il Sacerdote chiese a Deuteros cosa avesse intenzione di fare dopo quei tragici eventi ed il giovane affermò di volersi recare sull’Isola di Kanon per poter diventare così forte da non permettere più a nessuno di manipolarne la volontà. Finchè non evrebbe raggiunto il suo obiettivo, sarebbe rimasto sull’Isola a temprare corpo e spirito. Augurandogli di riuscire nei suoi intenti, il Sacerdote assegnò l’Armatura d’Oro dei Gemelli al ragazzo, ben consapevole che inizialmente avrebbe avuto parecchie difficoltà ad indossare quella corazza, ma sicuro che un giorno sarebeb stato pronto a combattere la Guerra Sacra ammantanto dalla sua Armatura d’Oro. Rimebrati gli eventi passati, Aspros, di fronte al fratello nel Quarto Palazzo Malefico di Hades, ha nuovamente colpito Deuteros col Genro Mao Ken, rallegrandosi del fatto che non ci sono più Virgo ed il Sacerdote a liberarlo dall’influsso del colpo demoniaco e che adesso farà tutto quel che gli ordinerà. Quando Aspros ordina a Deuteros di uccidere Atena, il Palazzo di Marte viene inondato dalla lava, lasciando sbigottito lo specter. A fare ciò è stato proprio Deuteros che, ribadendo di essere divenuto un Demone la cui volontà non è alla mercè di nessuno, travolge Aspros con la tecnica creata sull’Isola di Kanon, il Mauros Eruption Crust. 

Be Sociable, Share!