Rate this post

Lost Canvas – Capitolo 151

La tenuta da combattimento di Atena

Kagaho fornteggia Doko, ormai sfinito per le ferite subìte da Queen e Basilisk. Dalla Lost Canvas, Pandora e Hades commentano gli eventi. La donna capisce che Kagaho ha ricevuto l’ordine di recuperare l’Armatura di Atena e che il suo Sovrano si fida più di Bennu che di lei. Hades le dice che ogni cosa ha un suo colore, compresa l’assoluta fedeltà di Bennu nei suoi confronti. All’Altare della dea Atena, Doko è in balia di Kagaho, che decide di costringere Libra a bagnare col suo sangue la grande Statua. Per questo scopo lo immobilizza col Crucify Ankh, tecnica con cui aveva già messo in difficoltà tempo prima il possente Cavaliere del Toro. Doko non riesce a impedire gli eventi ed il suo sangue giunge fino alla Statua, che si rimpicciolisce, rivelandosi essa stessa l’Armatura della dea. Bennu non fa in tempo ad afferrare il prezioso oggetto che Doko, con uno scatto inaspettato e disperato, gliela sottrae. Prima che Bennu possa reagire, si spalancano le porte di un’altra dimensione, in cui Doko trova rifugio. Appare Deuteros, che allo specter di dare un messagio a Hades:Gemini e Libra stanno per raggiungere la Lost Canvas ed allora la sua sconfitta sarà certa.

Be Sociable, Share!