Rate this post

Lost Canvas – Capitolo 147

Armi risolutive

Doko è deciso ad eliminare i nemici per proteggere la Statua di Atena, che potrebbe nascondere la gloriosa Armatura della dea, e sfodera le due Spade di Libra. Gordon è lieto di contrastare il Cavaliere e le sue Armi con la fedele Ascia del Minotauro, suo vanto ed orgoglio di tante battaglie vinte. Se distruggerà le Armi della Bilancia potrà ritenere il suo braccio quale arma più potente del mondo. Lo scontro è molto duro e Doko sembra in difficoltà. L’immane schianto dell’Ascia è tale da incrinare le Spade, fin quasi  spezzarle. Gordon si sente la vittoria in tasca, ma ad un tratto Doko si libera di una spada e del pettorale. Il Cavaliere afferma di aver sottovalutato la potenza del Minotauro ma che ora sa come far fronte al nemico. Con un colpo ben assestato, distrugge l’Ascia dello Specter, affermando che l’avversario contava troppo su un’arma che reputava infallibile, senza premunirsi di trovare anche altre tecniche per fronteggiare il nemico. Ma prima Gordon possa rispondere, viene decapitato a sorpresa da Queen. Alraune dice a Doko che non sopportava la disperazione del compagno per aver perduto la sua arma vincente ed ora, per onorare Gordon, prenderà la sua testa.

Be Sociable, Share!