Rate this post

Lost Canvas – Capitolo 106

Il cuore

 

lc106_15Rhadamantys resiste alle ennesime punture di Cardia e si prepara a uccidere l’avversario, continuando a insultarlo per la pochezza delle sue motivazioni. Il cuore dello Scorpione inizia a illuminarsi sotto l’armatura a causa del calore che il suo corpo ha iniziato a produrre e contemporaneamente il corpo di Rhadamantys inizia ad ardere attraverso le punture dello Scarlett Needle. Cardia afferma che la vita degli uomini è destinata a spegnersi in ogni caso, quindi lui ha deciso di morire contro un avversario del calibro della Viverna. Pur essendo importante la costruzione del futuro, questo compito spetterà a coloro che sopravviveranno alla Guerra Sacra, non certo a lui. Per questo motivo ha deciso di usare la sua tecnica estrema, lo Scarlett Needle Katakaio, che incenerisce il nemico dall’interno. Rhadamantys non è comunque convinto della validità delle motivazioni di Cardia ed in più gli ricorda che anche lui, producendo quel calore, morirà per effetto del suo stesso colpo. Viverna e Scorpione si apprestano a scagliare l’ultimo colpo, il Greatest Caution e l’Antares Katakaio, mentre Dejel, ormai vicino alle stanze di Poseidon, sente che Cardia sta per compiere un gesto estremo.

Be Sociable, Share!